La migliore Cheesecake al mondo

24/05/2022 - Actualizado: 27/09/2022

Ciao di nuovo!

Se ti piace la cheesecake, da oggi ti piacerà leggermi molto di più. Lo prometto.

Sinceramente non so come spiegarvi cosa ne penso di questa ricetta, della cheesecake che risulta seguendo i passaggi di questa ricetta...

Ti ho messo in situazione. Un paio di estati fa (estate 2013) ho mangiato una delle migliori cheesecake che abbia mai assaggiato. Dove? Ebbene, a "Felipe", un bar del paese dei miei ragazzi, un paese di 600 abitanti in provincia di Albacete... So cosa state pensando, e sì, le cose più belle si trovano nei momenti più inaspettati e inospitali posti.

Quindi, ovviamente, volevo mangiare quella cheesecake ogni volta che volevo. Il mio piano era trovare la ricetta più vicina, cercare e cercare fino a quando non ho trovato la migliore cheesecake al mondo in modo da poterla fare ogni volta che ne avevo voglia.

Bene, dopo aver cercato, provato, fallito, riprovato... FINALMENTE. È GIUNTO IL MOMENTO. L'HO TROVATA. E ne vado fiero, sì, non sono una persona molto perseverante, ma quando si parla di cheesecake le cose cambiano... La cheesecake è uno dei miei dolci preferiti, insieme al budino di riso. Da qui quell'ossessione.

Sono riuscita a trovare la cheesecake perfetta, con la dolcezza perfetta, morbida, cremosa... Senza parole.

D'altra parte, tempo fa mi sono infatuato di uno stampo per mini cheesecake che ho visto su Amazon, quindi l'ho detto ad Alberto (la seconda volta che ti cito in questo post, sei al centro della scena così stupido, eh...) e come sono una ragazza fortunata, si scopre che me l'ha regalato! ! E, naturalmente, ero più felice di una versione 2.0 di pernice e non potevo nemmeno aspettare molto per rilasciarla. Avevo sempre fatto la cheesecake in uno stampo tondo removibile di circa 27 cm di diametro, ma questa era la mia occasione... Anche se potete farla nello stampo che volete, ovviamente.

Bene, dai, non ti farò aspettare oltre perché so che sei impaziente.

Ecco LA ricetta:

AVVISO: in questa ricetta viene utilizzato il Bimby, ma se non lo avete potete farlo anche senza. Non c'è bisogno di preoccuparsi.

INGREDIENTI (ricetta di Ángela Gómez):

Per la base:

  • 1 confezione di biscotti Maria
  • 90 g di burro

Per il ripieno:

  • 350 g di formaggio tipo Philadelphia (non light)
  • 100 g di latte condensato
  • 4 fogli di gelatina
  • 400 g di panna da montare
  • Circa 8 o 10 cucchiai di zucchero a seconda della dolcezza che vogliamo

Per la decorazione:

  • La marmellata che ci piace di più (per questa torta quella che mi piace di più è la marmellata di fragole marca Hero)

1) Mettiamo i fogli di gelatina a idratare in acqua molto fredda per circa 10 min.

2) Nel frattempo prepariamo la base. Sciogliamo il burro nel microonde. Schiacciamo i biscotti. Mescolare burro e biscotti fino ad ottenere un composto granuloso.

3) Ungiamo lo stampo che andremo ad utilizzare, mettiamo il contenuto della base ed espandiamo bene, in modo uniforme. Ora possiamo:

-Infornate nel forno preriscaldato a 180º per circa 10 minuti o fino a quando vediamo che la base si sarà leggermente dorata. Questo lo renderà più croccante.

-Mettere direttamente in frigo.

4) Nel bicchiere del Bimby mettiamo metà del formaggio e la gelatina in fogli già idratata e scolata. Programmiamo 2 minuti, temperatura 60º, velocità 2 e ½.

-Se non abbiamo un Bimby, mettiamo metà del formaggio e la gelatina idratata e scolata in una casseruola a scaldare, con il fuoco non molto forte e, quando la gelatina si scioglie per effetto del calore, la togliamo. Otterremo un composto liquido.

5) A quel composto di formaggio e gelatina, che sarà già un composto omogeneo, aggiungiamo il resto del formaggio e il latte condensato. Nel Bimby programmiamo 30 secondi, velocità 3.

-Se non abbiamo un Bimby, aggiungiamo semplicemente il resto del formaggio e il latte condensato al composto caldo nella casseruola e mescoliamo fino a renderlo omogeneo.

6) Tutto quel mix che riserviamo fino a nuovo avviso.

7) Ora, quello che facciamo è montare la panna. La crema deve essere MOLTO fredda, anche la ciotola e le bacchette che andremo ad utilizzare sarebbero comode se fossero fredde. Iniziamo a montare con le bacchette e quando la crema si addensa, aggiungiamo gli 8 o 10 cucchiai di zucchero, a piacere.

8) Una volta ottenuta la panna montata, uniamo ad essa l'altro composto che avevamo riservato, poco alla volta. Ci stiamo integrando con movimenti avvolgenti fino a quando il tutto non è stato miscelato bene.

9) Metteremo questo composto ottenuto nello stampo e lo metteremo in frigo a raffreddare per almeno una notte.

10) Il giorno dopo mettiamo sopra la marmellata e possiamo sformare, assaggiare e MANGIARE! ! ! !

È meraviglioso.

Spero che tu mi dica com'è.

Fino alla prossima volta.

Saluti dall'ossessione della cheesecake.

0/5 (0 Recensioni)

Recetas Relacionadas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go up

Utilizamos cookies para mejorar tu experiencia como usuario. Mas info